martedì 31 gennaio 2012

Tra mattoni e poltrone... IL GRAN RITORNO!

Eccomi qui, con il capo cosparso di cenere. Sono scomparsa di nuovo per più di dieci giorni ma stavolta sono giustificata... il mio appartamento è stato invaso da un'orda di muratori e falegnami... caos, tanto caos!
Ora che sono ritornata alla quiete della mia scrivania (anche se confesso che in casa regna ancora sovrano il caos!) e mi sono riappropriata della mia adorata pantofola posso dedicarmi FINALMENTE a quello che volevo fare da tempo... scrivere, scrivere, scrivere!
Per sfuggire al cantiere che si era prepotentemente installato in casa nostra, io e il mio ragazzo abbiamo deciso di cercare rifugio nelle accoglienti poltrone del cinema, il luogo che adoriamo di più in assoluto.
In queste due settimane abbiamo visto:
Almanya- La mia famiglia va in Germania che vi consiglio assolutissimamente. Dei tre film che abbiamo visto è quello che ho apprezato di più... divertente ma allo stesso tempo profondo e commovente, confesso di aver versato anche qualche lacrimuccia ;-)
Ecco a voi  il trailer:



Protagonista del film è Hüseyin Yilmaz, patriarca di una famiglia turca emigrata in Germania negli anni ‘60. Dopo una vita di sacrifici, ha finalmente realizzato il sogno di comprare una casa in Turchia e ora vorrebbe farsi accompagnare fin lì da figli e nipoti per risistemarla. Malgrado lo scetticismo iniziale, la famiglia al completo si mette in viaggio e alle nuove avventure nella terra d’origine si intrecciano i ricordi tragicomici dei primi anni in Germania, quando la nuova patria sembrava un posto assurdo in cui vivere. Lungo il tragitto, però, vengono a galla molti segreti del passato e del presente e tutta la famiglia si troverà ad affrontare la sfida più ardua: quella di restare unita.

Un viaggio di andata e ritorno tra Turchia e Germania,dal quale emergono i disagi, le contraddizioni, il continuo stato di displacement causato dall'emigrazione... quello strano sentore di essere straniero nel paese d'arrivo ma ancora di più straniero nella terra natìa.
Il secondo film, decisamente più leggero è Benvenuti al Nord.



Mi dispiace dirlo, ma è stata una vera delusione :-(  Ho riso tantissimo con Benvenuti al Sud, ma il sequel (come buona parte dei sequel del resto) è stato decisamente al di sotto delle mie aspettative... banale, con troppe forzature. Bocciato, anche se decisamente a malincuore!
E infine l'ultimo, ma non della classifica di gradimento, è Mission Impossible III.


Premesso che non ho visto i primi due (e quasi quasi ora me ne pento!) e che non posso fare un confronto con gli altri e, soprattutto, che non sono un'appassionata del genere, devo dire che mi ha entusiasmato molto... avvincente, ricco di colpi di scena, che ti tiene incollato alla poltrona. Una critica: alcune scene forse sono "troppo": sarebbe stato meglio non esagerare con gli effetti speciali!
E voi? Avete visto qualcuno di questi film? Che ne pensate? Aspetto curiosa i vostri commenti!
Vi lascio con la promessa, stavolta, di non sparire :-)

3 commenti:

  1. Azz... anche io avrei tanto voluto vedere Almanya, me lo sono fatto scappare! Devo recuperarlo in qualche modo!!!
    F.S.

    RispondiElimina
  2. Almanya devi vederlo assolutamente, sono certa che ti piacerà tantissimo!! facciamo che lo trovo io e lo porto quando verrò a farti visita nel piacentino :-)

    RispondiElimina
  3. Beh molto volentieri! Grazie!!

    RispondiElimina